32enne ferito da un colpo di arma da fuoco, è grave

Foto: archivio
Foto: archivio

Brindisi, 2 gennaio 2014 – Un uomo di 32 anni, Giuseppe Fiume, è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Brindisi con una ferita da arma da fuoco all’addome. Le sue condizioni sono gravi. Dalle prime ricostruzioni fatte dai carabinieri il ferito stava eseguendo lavori presso un’abitazione di campagna non di sua proprietà, alla periferia di Brindisi, quando è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco. Lo ha condotto in ospedale il padre che era poco distante. Sul luogo del ferimento i Cc e la scientifica. (ANSA)