Bombe carta contro bar anti-slot machine, su Fb l’invito a non lasciarli soli

ludopatia slotMilano, 2 gennaio 2014 – Due bombe carta contro un bar che ha aderito alla campagna contro le slot machines. A Bruzzano, grosso centro del milanese, nella notte di San Silvestro un forte boato si è confuso con i botti di capodanno. In realtà si trattava di una bomba carta fatta esplodere contro la saracinesca della Caffetteria Marchionni, in via Marchionni al 12, dove una bomboletta ha poi augurato ‘Buon 2014’ ai titolari, Italo e Maria.

La coppia, che ha rilevato il bar solo nel marzo scorso, ha aderito alla campagna ‘no slot’. Un’altra bomba carta, inesplosa, è stata trovata davanti ad una seconda vetrina del locale. Intanto su facebook parte l’iniziativa ‘non lasciamoli soli’, con l’invito a testimoniare la propria solidarietà ai due proprietari del locale. (Adnkronos)