Padre e figlio si perdono in montagna, rintracciati e riportati a valle

Un'auto dei CarabinieriVicenza, 2 gennaio 2014 – Seguendo un sentiero nella neve sul Monte Telegrafo, un uomo e il figlio tredicenne, di Arzignano (Vicenza), hanno perso l’orientamento per la nebbia e, non sapendo più dove andare, hanno chiesto aiuto tramite il cellulare. Attorno alle 14.30, i carabinieri hanno quindi allertato il Soccorso alpino di Recoaro-Valdagno, che è stato messo in contatto telefonico con l’escursionista, per intraprendere le ricerche. Una squadra si è quindi diretta nel luogo indicato dall’uomo e poco dopo ha incrociato padre e figlio che, tornati sui loro passi, si stavano avvicinando alla strada. Entrambi sono stati riaccompagnati a valle. (Adnkronos)