Uccide il padre durante il pranzo di Capodanno e scappa. E’ caccia all’uomo

carabinieri20Nuoro, 2 gennaio 2014 – Continuano in tutta la Sardegna le ricerche di Pietro Basile, il 20enne di Bitti (Nuoro) che ha ucciso il padre Franco con un colpo di pistola durante un litigio furibondo, l’ennesimo in famiglia, durante il pranzo dell’1 gennaio a casa dei nonni.

Durante la lite il giovane ha estratto una pistola e sparato al padre 41enne, di fronte agli altri familiari, fuggendo subito dopo. Il padre è morto durante il trasporto all’ospedale San Francesco di Nuoro. I carabinieri del paese hanno avviato immediatamente le ricerche del giovane e nel corso della notte l’auto usata per la fuga è stata trovata nelle campagne del paese, ma del ragazzo nessuna traccia, anche se gli inquirenti ipotizzano che non sia lontano.

Il giorno di Natale del 2010 il fratello della vittima, Ciriaco Basile, 36 anni, fu ucciso a fucilate mentre entrava nella sua azienda agricola nelle campagne di Bitti, dopo essere sfuggito a un altro attentato nel 2006. (Adnkronos/Ign)

Leggi anche:
Ventenne uccide il padre con un colpo di pistola e fugge
Ventenne uccide il padre, zio ucciso 3 anni fa