Non gli pagano la pensione, crea il panico all’ufficio postale

ufficio postaleBolzano, 3 gennaio 2014 – Il pagamento della sua pensione di invalidità era stato posticipato e così un uomo di 59 anni di Castelrotto ha cominciato a dare in escandescenza, suscitando il panico in un ufficio postale in via Duca d’Aosta a Bolzano. È stata chiamata la polizia e gli agenti hanno scoperto che l’uomo era il destinatario di un divieto di ritorno nel Comune di Bolzano. L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria.

Fonte: Alto Adige