Scoppia un incendio e il cane avverte la padrona, coppia salvata dai carabinieri

carabinieri56Milano, 2 gennaio 2014 – E’ stato l’abbaiare del cane di casa ad avvertire che era in corso un incendio nell’appartamento ma, grazie alla prontezza di due carabinieri, i proprietari hanno potuto essere salvati senza riportare gravi ferite. E’ successo questa notte, attorno alle 4 e 30, in via Vivaldi ad Abbiategrasso, alle porte di Milano, dove un appartamento occupato da marito e moglie, rispettivamente di 67 e 59 anni, e dal loro cagnolino, ha preso fuoco, forse a causa di un cortocircuito.

E’ stato proprio l’abbaiare del cane a svegliare la donna che ha dato l’allarme, mentre sul posto erano, nel frattempo, già arrivati due carabinieri avvertiti dai vicini di casa. Una volta messa in salvo la donna, i due militari sono entrati nell’appartamento in fiamme raggiungendo l’uomo, malato di Alzheimer, che giaceva a letto svenuto. I due carabinieri lo hanno prima avvolto in una coperta e poi, in spalla, portato all’esterno. (Adnkronos)