Baby-ladri sorpresi a forzare cassaforte studio medico, tre arresti

carabinieri notte9Roma, 4 gennaio 2014 – I Carabinieri della Stazione Roma Nomentana hanno arrestato tre minorenni, di origine rom, sorpresi, verso l’una della notte scorsa, a forzare una cassaforte di uno studio medico. Alcuni vicini, dopo aver sentito dei rumori provenienti dallo studio medico, hanno chiamato il 112. I Carabinieri hanno subito raggiunto lo stabile di via Pietro Tacchini e hanno notato che la porta d’ingresso era socchiusa e forzata.

All’interno hanno scoperto i tre ladruncoli che stavano forzando la cassaforte e che alla vista dei militari hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati. I tre, sprovvisti di documenti, sono stati accompagnati in caserma dove è stata accertata la loro età superiore ai 14 anni. Gli attrezzi utilizzati per lo scasso, trovati in loro possesso, sono stati sequestrati. Tutti, già conosciuti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati con l’accusa di tentato furto e accompagnati presso l’istituto penale per minorenni di via Virginia Agnelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. (Adnkronos)