Falsi invalidi: Latina, denunciato; ora si indaga su commissione

carabinieri37Latina, 3 gennaio 2014 – I carabinieri di Aprilia hanno denunciato un 63enne per avere indebitamente percepito dall’Inps dall’agosto del 2008 ad oggi una pensione ed indennita’ di accompagnamento per un totale di 50mila euro per “invalidita’ totale e inabilita’ lavorativa al 100% con impossibilita’ di deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore e con necessita’ di assistenza continua, non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita”. In realta’ l’uomo ha ottenuto un anno dopo l’ok alla pensione di invabilita’ il rinnovo di ben tre tipi di patenti – tra cui quella per i camion – fino al 2014 che utilizzava per circolare tranquillamente a bordo della sua auto. I militari stanno facendo ulteriori accertamenti anche sulla commissione che ha dato il via libera alla pensione. (AGI)