Muore a 16 anni, Francesco era una promessa dello sci

francesco battocchiUn terribile male si è portato via Francesco Battocchi, atleta della nazionale di sci d’erba

Trento, 4 gennaio 2014 – Un grave lutto ha colpito il mondo degli sport invernali trentino. Si è spento a soli sedici anni Francesco Battocchi, giovane promessa dello sci italiano, che dallo scorso ottobre stava lottando con una crudele malattia. Il ragazzo di Tione era un atleta della nazionale italiana A1 di Coppa del Mondo di sci d’erba e d’inverno praticava lo sci alpino con buoni risultati, tant’è che nel 2012 si era laureato pure campione trentino di superG.
La notizia è stata accolta con sgomento anzitutto dalla squadra di sci alpino del Comitato Trentino della Fisi che era in allenamento a Pozza di Fassa anche perché il fratello Matteo, di 4 anni più grande, è uno dei punti di forza del team soprattutto nelle discipline veloci. Inevitabilmente la triste comunicazione è rimbalzata velocemente, lasciando sconcertati anche i compagni della nazionale di sci d’erba, che fra l’altro è allenata dal tecnico trentino Roberto Parisi.

Fonte: Trentino