Rinnovo patente, ecco come si cambia: crescono i costi

patente1Milano, 3 gennaio 2014 – Tra una settimana cambiano le modalità per il rinnovo della patente. Addio allo storico tagliandino rosa da attaccare sulla patente, benvenuto – dal 9 gennaio 2014 – ad un nuovo documento molto simile ad una carta di credito (che avrà anche una foto aggiornata), rilasciato direttamente dalla Motorizzazione che arriverà direttamente a casa dopo 7 giorni dalla visita.

I costi: 25 euro di base, 16 di marca da bollo e 9 di versamento sulla c/c 9001 a titolo di diritti di Motorizzazione, la cui ricevuta deve essere consegnata al medico assieme alla fotografia in formato cartaceo. In più al cittadino vengono fatti pagare i 6,80 euro per la consegna al domicilio della patente nuova. A queste vanno aggiunte le spese mediche e quelle per le fototessere.

Anche i limiti di età per i rinnovi non vengono toccati e cioè, ogni decennio fino ai 50 anni di età, poi ogni 5 anni fino a 70, ogni 3 anni dai 70 agli 80 e ogni 2 per i conducenti ultraottuagenari.

Fonte Il Giorno