Sorpresi di notte in auto con attrezzi da scasso, denunciati

carabinieri notte7Bolzano, 4 gennaio 2014 – Quattro giovani, di cui due minori, sono stati sorpresi la notte scorsa a Laives (Bolzano) dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Egna e della stazione di Bronzolo mentre si aggiravano in maniera sospetta per le vie cittadine a bordo di un’autovettura su cui trasportavano attrezzi da scasso. Si tratta di tre albanesi e di un macedone. I quattro sono stati sottoposti a un accurato controllo e sono stati trovati in possesso di un cacciavite, un taglierino, due spadini per aprire serrature, altri utensili vari e guanti. Il materiale è stato sequestrato e i quattro sono stati segnalati alle rispettive Procure della Repubblica ordinaria e per i minorenni.

A Brunico, inoltre i Carabinieri del Nucleo Operativo della locale Compagnia, durante un’attività eseguita in borghese e finalizzata al controllo degli obiettivi ritenuti più a rischio, hanno sorpreso un giovane appena diciottenne mentre stava cercando di forzare lo sportello di un’autovettura di grossa cilindrata. Anche per lui è partita una segnalazione per la Procura di Bolzano, l’accusa in questo caso è quella di tentato furto di autovettura. (Adnkronos)