Accoltella giovane, arrestato

carabinieri57Vibo Valentia, 5 gennaio 2014 – Ha accoltellato un giovane che, con alcuni amici, lo avrebbe dileggiato danneggiando il portone della sua casa ed è stato posto agli arresti domiciliari dai carabinieri di Dinami. Giuseppe Crupi, 57 anni, già noto alle forze dell’ordine, è accusato del tentato omicidio di Vincenzo Iogà (26), ricoverato con prognosi riservata. A Crupi i carabinieri avevano ritirato 2 fucili e 2 pistole che l’uomo, ha detto ai militari, avrebbe utilizzato volentieri contro i ragazzi.(ANSA)