La sorella le pratica un’iniezione: muore dopo pochi minuti

ambulanzaAvellino, 4 gennaio 2014 – Paola R. una ragazza di 27 anni avellinese, è morta nella mattinata di ieri a seguito di una embolia. La ventisettenne, da tempo residente a Roma, era venuta ad Avellino per trascorrere questo periodo di vacanze. La giovane stava curandosi una lombosciatalgia e alcuni medici le avevano prescritto dei farmaci che assumeva con regolarità. Ieri mattina, proprio dopo averne assunto uno, molto probabilmente per via endovenosa, ha accusato dei malori. In pochi minuti ha perso conoscenza. Non rispondeva più alle domande dei familiari che, allarmati, hanno tentato di soccorrerla. Il decesso è avvenuto in ospedale.

Fonte: Il Mattino