Esce dal negozio indossando 3 giacche, la commessa lo insegue

carabinieri37Reggio Emilia, 6 gennaio 2014 – E’ entrato in un negozio di abbigliamento di Reggio Emilia e ha indossato cappotti e giacche per oltre 300 euro per poi nasconderli sotto il suo giaccone e uscire dal negozio. Scoperto grazie all’allarme antitaccheggio è stato inseguito dalla commessa, che l’ha fermato nell’autobus che nel frattempo aveva preso. Si è “spogliato” restituendo quindi i capi per poi proseguire la fuga. Purtroppo per lui i Carabinieri del Nucleo radiomobile allertati dal 112 subito chiamato dai derubati, sono accorsi tempestivamente bloccando il giovane.

Con l’accusa di furto aggravato i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia hanno arrestato il cittadini egiziano Mohamed Mewafi Mohamed Hafez, 36enne, domiciliato a Reggio Emilia, ristretto a disposizione della Procura reggiana. (Adnkronos)