Maltempo: frane in Alto Adige, paesi isolati e sfollate 25 persone

Foto. archivio
Foto. archivio

Bolzano, 6 gennaio 2014 – Le piogge intense degli ultimi due giorni hanno causato smottamenti che hanno costretto la chiusura delle vie d’accesso ai paesi di Fundres in Val Pusteria e di Selva dei Molini-Lappago in Valle Aurina. E ci sono 25 persone evacuate, a scopo precauzionale, nel quartiere Rencio di Bolzano, dove una frana minaccia una casa. E’ il bilancio del maltempo in Alto Adige in queste ore.
Domani verra’ effettuato un sopralluogo per decidere se i componenti delle dodici famiglie di Bolzano potranno ritornare nelle proprie case. Al momento hanno trovato ospitalita’ da parenti e amici. La strada provinciale 153 e’ interrotta in localita’ Vallarga e la popolazione, poco meno di mille abitanti, sono isolati. Vigili del fuoco e volontari stanno cercando di permettere un collegamento con la piccola frazione di Vandoies. Nella zona di Selva dei Molini, in Alta Valle Aurina, sei masi isolati non posso essere piu’ raggiunti perche’ una valanga si e’ abbattuta sulla strada di collegamento. Isolata anche la parte superiore della Val d’UItimo. (AGI)