Operaio trova lavoro e dona il suo primo stipendio alla parrocchia

san marco camposampieroPadova, 5 gennaio 2014 – Dona il suo primo stipendio alla parrocchia. Un giovane operaio di Camposampiero, poco più che ventenne, ha consegnato nelle mani di don Bruno Bevilacqua, parroco della chiesa di San Marco, uno dei suoi primi stipendi orgoglioso di poter fare qualcosa di concreto per la sua parrocchia.

E con emozione e gratitudine, il parroco ha accettato la donazione. Il giovane vuole restare anonimo, ma don Bevilacqua ha deciso di ugualmente di ringraziarlo pubblicamente tra le righe del bollettino settimanale. «Rispetto la volontà del giovane che desidera non comparire, e anch’io approvo la sua decisione. Non voglio nemmeno dire la somma che mi è stata consegnata, non mi sembra opportuno – dice don Bruno – perché non importa il “quanto” ma il gesto in sé di un giovane, che da poco ha trovato lavoro, e che ha a cuore anche la sua parrocchia nella quale è cresciuto».

Lorena Levorato
Fonte: Il Gazzettino