Salta sul tetto della volante e si fa filmare: arrestato

polizia notte8E’ accaduto la scorsa notte. Protagonista un diciannovenne: obbligo di dimora per due mesi

Genova, 6 gennaio 2014 – Un po’ troppe birre o un’esuberanza giovanile eccessiva: non si sa la ragione, ma un diciannovenne genovese, insieme ad un amico coetaneo, la scorsa notte intorno alle 3 ha pensato bene di saltare sul tetto di un’auto della Polizia parcheggiata in piazza Matteotti, mentre l’amico provvedeva a filmarlo con un telefonino. Non contento, ha anche sradicato lo specchietto e si è fatto immortalare con il ‘trofeo’ davanti a palazzo Ducale.

Esibizione notata da aluni passanti: una telefonata al 113 ha convinto i poliziotti a raggiungere i due ragazzi. Sul telefono di uno di loro il filmato, che non lasciava alcun dubbio.
Il diciannovenne è stato arrestato: processato stamani per direttissima, ha cercato ancora di minimizzare l’accaduto sbottando “Ditemi quando devo pagare e finiamola lì”. Non proprio: visto che si tratta di un incensurato, è stato disposto per lui l’obbligo di dimora per due mesi, nei quali cioè non potrà allontanarsi da Genova. L’amico è stato denunciato per concorso in danneggiamento.

Fonte: La Repubblica