Subiscono furto in casa, incolpano il nipote e lo accoltellano

carabinieriTeramo, 6 gennaio 2014 – Denunciati dai carabinieri due fratelli albanesi per aver colpito con una coltellata, al culmine di una lite, un nipote ritenuto responsabile del furto in casa loro. L’episodio si è verificato in un’abitazione nella zona industriale di Nereto, in provincia di Teramo. I tre hanno discusso perché i due fratelli hanno accusato il nipote di avere messo a soqquadro la loro casa e di aver portato via diverso materiale di valore. Quindici giorni di prognosi per il ferito. (ANSA)