Vanno a cena da amici poi lui la picchia per strada, arrestato

VOLANTE POLIZIABologna, 6 gennaio 2014 – Tornando da una cena da amici ha prima insultato e poi picchiato la compagna convivente, per motivi di gelosia. E’ un filippino di 29 anni, arrestato dalla polizia a Bologna per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. La donna, 32 anni, filippina, è stata portata all’ospedale Maggiore con ferite al volto. Il 113 è stato chiamato da una persona che ha visto la scena: all’arrivo della Volante due passanti avevano bloccato l’aggressore, che ha anche spintonato gli agenti. (ANSA)