Fa pipì sul sagrato del Duomo a Capodanno: individuato e denunciato, “Sono pentito”

Foto: La Nazione
Foto: La Nazione

Si tratta di un ventunenne: a lui la questura è risalita incrociando le immagini delle telecamere in centro

Firenze, 8 gennaio 2013 – Individuato e denunciato il ragazzo che, nella notte di Capodanno, durante i festeggiamenti, ha fatto i suoi bisogni sul sagrato del Duomo di Firenze. Una notizia che in breve ha fatto il giro del mondo. La foto, impietosa, ritraeva il ragazzo intento a urinare di fronte a tutti. Una foto che ha riproposto il tema del degrado e delle notti brave nel centro storico. Il giovane, 21 anni, è di Montelupo Fiorentino.

E’ stata la Squadra Mobile della questura di Firenze, incrociando le immagini delle telecamere di sicurezza poste proprio in centro, a individuare il giovane. Ma al ragazzo la questura è arrivata anche grazie ai post su Facebook scritti da alcuni utenti successivamente alla pubblicazione della foto da parte de La Nazione. Il giovane, che è nato a San Miniato, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico, accusa più grave del semplice reato amministrativo di atti contrari alla pubblica decenza. Il giovane, negli uffici della questura, si è detto pentito per quello che ha fatto. “Mi scuso con tutti, ero alticcio, avevo bevuto un po’ troppo”.

Fonte: La Nazione

Leggi anche:
Capodanno choc, per festeggiare urina sul sagrato del Duomo