Multe dalle foto su Facebook per infrazioni e divieti sosta

municipale multaSono i ‘verbali social’: gli scatti dei cittadini col cellulare

Salerno, 6 gennaio 2014 – Le multe per divieto di sosta, a Salerno, diventano «social». Perchè dalle segnalazioni fatte su Facebook partono le sortite dei vigili urbani per elevare i verbali. Ad avviare la nuova tendenza sono stati i rappresentanti del comitato di quartiere Irno che, utilizzando le fotocamere dei cellulari, hanno iniziato a fare scatti delle auto e dei motorini in sosta pubblicandoli su Facebook e spedendoli ai caschi bianchi. Da qui è partita l’azione l’azione dei vigili che hanno iniziato ad elevare le multe recandosi (finalmente) sul posto in zone poco pattugliate dagli uomini in divisa.

INVITO – «Segnalateci i casi e i luoghi di maggiore criticità e noi interverremo» ha dichiarato al quotidiano “il Mattino” il comandante dei vigili urbani di Salerno, Edoardo Bruscaglin. Le prime denunce sono arrivate nell’area di via Baratta e via Irno, via Settimio Mobilio e via Guercio. Ma anche nel centro storico, soprattutto nella Ztl, i caschi bianchi sono chiamati a intervenire.

Fonte: Corriere del Mezzogiorno