Si nasconde nel bagno di un bar e beve acido muriatico, soccorsa e salvata

pronto soccorso emergenzaAndria, 7 gennaio 2014 – Tragedia sfiorata stamane ad Andria: una 23enne si è recata nel bagno di un bar portandosi dietro una bottiglietta piena di acido muriatico. La giovane ha ingerito poche gocce del liquido, ma è stata prontamente soccorsa dai gestori dell’esercizio commerciale.

Immediato l’intervento dell’equipe “Mike 8” della postazione di Andria 1 del 118 che hanno stabilizzato la paziente e l’hanno trasportata al pronto soccorso dell’ospedale “Bonomo” di Andria dove le è stata fatta la lavanda gastrica. La ragazza non è in pericolo di vita. (Adnkronos)