Sisma: abusi su minore in tendopoli,condanna a 2 anni 8 mesi

tribunale giudici giustiziaModena, 7 gennaio 2014 – E’ stato condannato a due anni e otto mesi per abusi su minore Salvatore Catozzi, 55enne che nel luglio 2012 fu sorpreso dai carabinieri mentre si appartava con un ragazzino nella tendopoli realizzata per i terremotati a Rovereto di Novi, nel Modenese. L’uomo, che a lungo si era spacciato per il fratellastro di don Ivan Martini, parroco di Rovereto morto nel crollo della chiesa il 29 maggio 2012, ma che in realta’ ne era solo l’aiutante, fu bloccato dai militari dell’Arma all’interno delle docce. Il pm di Modena Marco Imperato aveva chiesto per l’imputato una condanna a cinque anni. Catozzi e’ stato interdetto dai pubblici uffici per lo stesso tempo della condanna. Per lui sono stati disposti i domiciliari nella stessa comunita’ cui e’ stato affidato nell’ottobre scorso. (ANSA).