Bersani: nuovo bollettino, ”almeno altri 5 giorni in rianimazione”

pierluigi bersani1Roma, 7 gennaio 2014 – ”Sostanzialmente non abbiamo nessuna novità particolare. Le condizioni di Pier Luigi Bersani restano stabili. Il paziente è cosciente, collaborante e permane l’assenza di deficit neurologico”. Questo il responso del quinto bollettino letto dai medici dell’ospedale Maggiore di Parma in cui è ricoverato Pier Luigi Bersani.

L’ex-segretario del Pd resterà “almeno altri 5 giorni nel reparto di terapia intensiva in rianimazione”. Un percorso di prassi teso al più tempestivo intervento nel caso in cui si manifestassero “complicazioni che -dicono i medici- al momento non si stanno evidenziando”. Bersani “ha parlato anche oggi con i familiari”, unici che hanno accesso al reparto di rianimazione. La prognosi, concludono i medici, resta riservata. (Adnkronos)