‘Finti poveri’ ricevevano prestazioni agevolate, dovranno restituire somme

guardia finanza11Udine, 7 gennaio 2014 – La Guardia di Finanza di Udine ha scoperto nei giorni scorsi due “finti poveri”, il titolare di un esercizio commerciale e un professionista, che ricevevano indebitamente prestazioni sociali agevolate erogate dalla Provincia di Udine e dalla Regione Friuli Venezia Giulia. Ai due sono state contestate anche violazioni all’art. 316 del Codice Penale, che comporta, oltre che alla richiesta di restituzione delle somme indebitamente erogate, anche una multa da 5.164 a 25.822 euro. (ANSA)