Pronuncia il nome del complice durante la rapina, denunciati

carabinieri17Bologna, 8 gennaio 2014 – Nel bel mezzo della rapina, uno dei due banditi ha inavvertitamente chiamato per nome il complice. Un’imprudenza che, a 10 giorni dal ‘colpo’ al supermercato Conad ‘Zolino’ di Imola, nel Bolognese, ha permesso ai carabinieri di identificare e denunciare entrambi i rapinatori: uno studente di 19 anni, incensurato, e un 24enne con precedenti di polizia per droga e reati contro il patrimonio, entrambi imolesi. (ANSA)