Terrorista evade dopo permesso dal carcere, è caccia all’uomo in Grecia

polizia grecaAtene, 8 gennaio 2014 – E’ caccia all’uomo in Grecia, dove si sono perse le tracce di un membro di uno dei gruppi terroristici più violenti del Paese. Il 52enne Christodoulos Xyros, dell’organizzazione ’17 Novembre’, è stato dichiarato scomparso dal suo avvocato dopo che ieri non si è presentato al controllo quotidiano nella stazione di polizia vicino Calcidica.

Xyros aveva ottenuto un permesso di 9 giorni dal carcere di massima sicurezza Korydallos, a partire dal primo gennaio, per tornare a casa durante le vacanze. La polizia ha quindi lanciato una caccia all’uomo per il produttore di strumenti musicali che sta scontando sei ergastoli per il suo ruolo in sei omicidi ed in altre attività terroristiche.

L’organizzazione terroristica ’17 Novembre’ nacque nel 1975 e si ritiene sia stata smantellata nel 2002 nel mezzo di una crescente pressione per rintracciare i terroristi, in vista delle Olimpiadi di Atene del 2004. Oltre 15 membri del gruppo sono stati condannati per vari reati, tra cui omicidio. Il gruppo è responsabile dell’uccisione di 23 persone in 103 attacchi contro obiettivi, oltre che greci, americani, britannici e turchi. (Adnkronos/Dpa)