Abusava di minori ‘ingaggiati’ da un procacciatore, arrestato 65enne

carabinieri10Ferrara, 9 gennaio 2014 – ‘Comprava’ minorenni pakistani, pagando dai 70 ai 500 euro, o acquistando per loro biglietti aerei e perfino un’auto: in cambio voleva sesso ed era aiutato nella ricerca dei ragazzini da un’altra persona. L’uomo, un pensionato ferrarese di 65 anni, e’ stato arrestato per violenza sessuale su minori, induzione alla prostituzione ed atti persecutori e stalking. Per le stesse accusa e’ stato arrestato anche il suo complice, un 32enne di origine pakistana ma residente a Ferrara. Con loro e’ stato denunciato un altro straniero, marocchino, 43enne, sempre residente nella citta’ emiliana. Gli arresti sono scattati ieri da parte dei carabinieri della Compagnia Carabinieri di Ferrara, dopo una indagine durata mesi che ha portato alle due ordinanze di custodia cautelare dei giudici del tribunale di Bologna. Le indagini erano partite in ottobre, dopo le denunce di due minorenni, nei confronti del pensionato, accusato di atti persecutori e reati a sfondo sessuale nei loro confronti. (ANSA)