Cade in un fossato di cinque metri, operaio estratto dai vigili del fuoco

Foto: archivio
Foto: archivio

Salerno, 9 gennaio 2014 – Un operaio che stava prestando servizio presso il depuratore Costa di Mercato San Severino è caduto in una buca dell’impianto, della profondità di circa cinque metri, riportando alcune ferite e non riuscendo più a risalire da solo. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi. Scattato l’allarme, sono intervenuti i vigili del fuoco e la squadra speleologica dei caschi rossi che hanno realizzato il recupero calandosi nel fossato per recuperare la persona ferita. L’uomo, che non era in condizioni gravi, è stato comunque trasferito in ospedale per i controlli clinici del caso. Sono state necessarie quasi due ore per consentire la risalita del malcapitato.

Fonte: Corriere del Mezzogiorno