Fatture false ed estorsione, in manette imprenditore

gdfRoma, 8 gennaio 2014 – La Guardia di Finanza di Pistoia sta eseguendo, su ordine dell’autorità giudiziaria, l’arresto di un imprenditore per emissione di false fatture ed estorsione, 3 provvedimenti di interdizione dall’esercizio della professione per altrettanti commercialisti e il sequestro di 7 appartamenti e un garage per un valore complessivo di 1,7 milioni di euro. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nella conferenza stampa che il Procuratore della Repubblica Giuseppe Grieco terrà presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pistoia. (Adnkronos)