Flirt tra 60enni, poi il ricatto hard

carabinieri37Reggio Emilia, 9 gennaio 2014 – Una 60enne reggiana è finita in manette dopo che aveva tentato di estorcere denaro con un ricatto ‘hard’ ad un 66enne con cui aveva avuto una relazione un anno fa. I due si sono incontrati occasionalmente a distanza di un anno dal flirt e mentre lui ricordava piacevolmente i momenti di intimità, lei ne ha approfittato minacciandolo. Gli ha infatti fatto credere che l’avrebbe accusato di violenza sessuale chiedendo danaro per “comprare” il suo silenzio. (ANSA)