Il semaforo tarda a diventare verde, si addormenta al volante

semaforoIn pieno giorno, i vigili spengono l’auto

Vicenza, 10 gennaio 2014 – Talmente drogata da non riuscire a tenere gli occhi aperti, si è addormentata al volante della sua auto, attendendo che scattasse il semaforo verde. E’ accaduto a Bassano del Grappa, in pieno giorno, all’ora di pranzo, nei pressi dell’incrocio tra viale delle fosse e via dell’ospedale. L’automobilista, una 56enne, non si era infatti solamente distratta per qualche minuto e aveva tardato a ripartire. Si era proprio appisolata sul volante, e da lungo tempo.

Col motore acceso e col rischio anche di provocare incidenti. Tanto che qualche passante ha segnalato l’anomalia alla polizia locale, che ha provveduto a spegnere l’auto e a soccorrere la conducente. Incapace anche di stare in piedi. Una volta in ospedale la 56enne è stata sottoposta ad accertamenti: è risultata in stato di alterazione psico-fisica dovuto all’abuso di sostanze stupefacenti, più in particolare cannabis. Circostanze che hanno fatto scattare la denuncia, il ritiro della patente di guida e il sequestro della vettura, per la successiva confisca.

Benedetta Centin
Fonte: Corriere del Veneto