Morde poliziotto a uno stinco, arrestato giovane ubriaco

poliziaUn uomo in evidente stato d’ebbrezza mercoledì sera dava fastidio agli automobilisti. Si è anche calato i pantaloni

Parma, 9 gennaio 2014 – E’ stato arrestato con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un giovane nigeriano che, nella serata di mercoledì, ha provocato scompiglio davanti al Barilla Center. L’uomo si era ubriacato e aveva cominciato a dare fastidio agli automobilisti e ai passanti. Qualcuno ha allertato il 113, che ha inviato sul posto una pattuglia di agenti.

Alla vista della polizia l’uomo ha dato in escandescenze. Ha cominciato ad offendere gli agenti, rifiutandosi di consegnare i documenti e di sottoporsi al controllo. Si è anche lanciato in mezzo alla strada, rischiando di essere investito, e una volta raggiunta la fermata dell’autobus davanti al Barilla Center si è calato i pantaloni.

Gli agenti, a quel punto, hanno provato ad ammanettarlo. L’ubriaco ha reagito tentando di colpire un poliziotto con una testata, quindi divincolandosi è caduto a terra e ha morso l’agente a uno stinco. Con non poca fatica è stato portato in questura e rinchiuso in una cella di sicurezza. Il poliziotto ha riportato una contusione al polso e una piccola escoriazione a una gamba, guaribile in 8 giorni.
Il giovane nigeriano oggi è comparso davanti al giudice Gabriele Nigro per essere processato per direttissima. Ha patteggiato una pena di 8 mesi di reclusione, sospesa con la condizionale in quanto incensurato, ed è stato rimesso in libertà. (m. c. p.)

Fonte: La Repubblica