Suggeritore nell’auricolare per esame patente, denunciato

polizia-stradaleArezzo, 10 gennaio 2014 –  Ha tentato di superare l’esame per la patente, facendosi suggerire le risposte da un amico ‘nascosto’ e in contatto con lui grazie a un auricolare con tecnologia bluetooth. Per questo, ad Arezzo, un pakistano di 26 anni e’ stato denunciato per truffa. L’uomo e’ stato scoperto dagli agenti della polizia stradale e dai tecnici della motorizzazione civile di Arezzo. Durante l’esame ha chiesto che gli venisse data la cuffia per il supporto audio. Sotto la cuffia ha nascosto un auricolare collegato via bluetooth al cellulare di un ‘complice’, che gli ha suggerito le risposte. La prova e’ stata invalidata.(ANSA).