Tentano di rubare l’auto a un finanziere: inseguiti, un arresto

carabinieri inseguimentoFermato un 40enne di origini pugliesi, C.G., trovato in possesso di arnesi da scasso. Vanno avanti le ricerche del complice

Pescara, 9 gennaio 2014 – Tentano di rubare un’automobile, senza sapere che il proprietario è un finanziere che, notando i due malviventi, li insegue, consentendo ai Carabinieri di arrestarne uno. In manette, a Montesilvano, è finito un 40enne di origini pugliesi, C.G., trovato in possesso di numerosi arnesi atto allo scasso, poi sottoposti a sequestro. L’episodio è avvenuto nella notte. Quando il finanziere ha visto i due che armeggiavano sulla sua automobile li ha inseguiti a piedi, lanciando l’allarme al 112. Sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, agli ordini del tenente Christian Petruzzella, che hanno arrestato il pugliese. Vanno avanti le ricerche del complice.

Fonte: Il Centro