”Eviti il controllo con 20mila euro”. Arrestato maresciallo della Finanza

gdfggAccusato da una società ciclistica di aver preteso la tangente per chiudere un occhio su una verifica fiscale

Vicenza, 17 gennaio 2014 – E’ stato arrestato su ordine della procura di Vicenza il maresciallo della guardia di finanza Antonio Paciletti, 52 anni residente a Schio, accusato di concussione aggravata. Il militare avrebbe preteso mazzette per 20 mila euro in totale in un paio di occasioni. Lo scopo sarebbe stato quello di chiudere un occhio su una verifica fiscale alla società sportiva Cmb Cycle Woman di Santorso nella stagione 2010. Il militare che si trova ai domiciliari sostiene invece di essere stato calunniato. Il maresciallo era stato trasferito alla fine dello scorso a Verona.

Fonte: Il Gazzettino