Ladro perde telefonino, scoperta banda

carabinieri18Palermo, 19 gennaio 2014 –  Erano arrivati con un furgone, una moto Ape e un gruppo elettrogeno per portare via quello che ancora resta nello stabilimento dell’azienda tessile Gulì chiuso da due anni. All’arrivo dei carabinieri hanno dovuto interrompere il lavoro e fuggire di corsa per i campi. Uno dei ladri ha però perso il telefonino e da lì i carabinieri sono risaliti alla banda: cinque giovani tra cui un minorenne e un giordano. Tutti denunciati.(ANSA)