Maro’:Bonino,varie contromosse se scatta legge anti-pirateria

emma boninoBRUXELLES, 20 gennaio 2014 –  Il ministro degli esteri Emma Bonino ha evitato commenti alle indiscrezione del ‘Times of India’ sulla decisione di applicare la legge sulla pirateria, che prevede la pena di morte, al caso dei maro’ detenuti in India (“Parlo con i governi, poi vediamo, con tutto il rispetto per la stampa…”). Ma, rispondendo ai giornalisti che chiedevano se il governo italiano avesse contromosse nel caso in cui il giornale indiano avesse ragione, Bonino ha detto: “Ce ne sono varie, ma forse e’ meglio se non lo dico a voi, prima”. (ANSA).