Meredith: oggi la penultima udienza, in aula anche Sollecito

Foto: archivio
Foto: archivio

Firenze, 20 gennaio 2014 – E’ iniziata a Firenze la penultima udienza del processo d’appello bis per l’omicidio di Meredith Kercher, avvenuto a Perugia la notte fra il primo e il 2 novembre 2007. In aula c’è uno degli imputati, Raffaele Sollecito. Seduto al suo fianco c’è il padre, Francesco. Per la prossima udienza, il 30 gennaio, è prevista la sentenza. Oggi continua l’arringa difensiva: la scorsa udienza ha concluso l’avvocato Giulia Bongiorno, oggi interviene l’altro difensore di Sollecito, l’avvocato Luca Maori. (ANSA)