Sgrida un giovane che fa pipì contro un’auto, aggredito e ferito

polizia_notte45enne preso a coltellate e bottigliate. La polizia ha arrestato i responsabili

Bologna, 20 gennaio 2014 – Ha sgridato un giovane che faceva la pipì contro un’auto in sosta e, come risposta, è stato aggredito a coltellate e bottigliate. E’ successo verso le 22.30 di sabato in Piazza VIII Agosto, nel centro di Bologna.

La vittima è un 45enne bolognese che stava rientrando a casa con la fidanzata: è riuscito a schivare i fendenti ma non la bottigliata in testa, che lo ha fatto finire al pronto soccorso con sei giorni di prognosi. Nel giro di un’ora, la polizia ha arrestato il presunto autore del ferimento e un complice, entrambi tunisini e già con precedenti, rintracciati nella vicina via delle Moline. Un 19enne è accusato di tentato omicidio e lesioni aggravate, oltre che di resistenza e lesioni a tre poliziotti, quest’ultimo reato in concorso con il 27enne.

Fonte: Il Resto del Carlino