Picchiava genitori e fratello con un martello: arrestato giovane artigiano

carabinieriLodi, 21 gennaio 2014 – Un artigiano di 29 anni di Marudo (provincia di Lodi) è stato arrestato questa mattina dai carabinieri. Stando a quanto emerso avrebbe massacrato di botte padre, madre e fratello arrivando perfino ad utilizzare un martello. Il giovane è accusato di maltrattamenti in famiglia, percosse, minacce e ingiurie.

In base alle indagini, le violenze erano cominciate all’inizio dell’anno scorso 2013 e i familiari erano costretti a vivere in uno stato di prostrazione sia fisica sia morale quasi continua. Il 29enne si trova ora nel carcere di Lodi.

Fonte Il Giorno