Prostituzione: giro d’affari da 100mila euro al mese, sgominata banda romeni

polizia19Pescara, 21 gennaio 2014 – Cinque persone sono state arrestate dagli agenti della Squadra mobile di Pescara per i reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, estorsione, lesioni, violenza privata e minacce. E’ stata cosi’ sgominata una banda di romeni. Dalle indagini, durate circa un anno e svolte con il supperto della Squadra mobile di Chieti, e’ emerso un giro di affari di almeno centomila euro al mese. (Adnkronos)