Bambino disturba durante la messa, il parroco lo strattona e lo ferisce

guamaggioreParapiglia durante la funzione: il sacerdote ha strattonato un ragazzino di 10 anni che gli è caduto addosso. Denuncia della madre

Cagliari, 21 gennaio 2014 – Un bambino piuttosto discolo e un sacerdote nell’occasione forse poco comprensivo e tollerante, sono stati protagonisti, domenica mattina, di un singolare e movimentato episodio accaduto nella chiesa parrocchiale di Guamaggiore, piccolo centro agricolo della Trexenta.
Il ragazzino, di 10 anni, disturbava dai banchi la celebrazione della messa domenicale e il sacerdote, con l’intenzione di farlo uscire dalla chiesa, lo ha strattonato con decisione e nel parapiglia creatosi gli è caduto addosso causando al ragazzino una contusione all’anca sinistra che la guardia medica ha giudicato guaribile in tre giorni di cure.
La madre del bambino ha presentato denuncia ai carabinieri contro il prete. Don Gianfranco Zuncheddu, anziano parroco del paese, dovrà adesso rispondere in sede giudiziaria di violenza privata nei confronti di un minore.
La denuncia è stata presentata nella caserma dei carabinieri di Guasila, competenti giurisdizionalmente su Guamaggiore, dove non c’è una stazione dell’Arma. (Luciano Onnis)

Fonte: La Nuova Sardegna