Carrozzeria diventa outlet del rubato, due arresti

carabinieri33Torino, 22 gennaio 2014 – Ha riconvertito e trasformato, insieme ad un amico, la vecchia carrozzeria del padre in un outlet di oggetti rubati. I carabinieri della Stazione Torino Falchera hanno arrestato due italiani, di 35 e 38 anni, per ricettazione. Nella carrozzeria e in un altro magazzino i militari hanno sequestrato due auto di grossa cilindrata e una montagna di oggetti rubati per un valore che supera i 500mila euro: giocattoli, articoli e biancheria per la casa, articoli per bambini, pezzi di ricambio per auto, pullman e tir, componenti per auto e skateboard.

La carrozzeria e il magazzino erano da tempo diventati punti vendita speciali per i consumatori in cerca di ‘saldi eccezionali’. I carabinieri della Stazione Torino Falchera hanno allestito in caserma (Corso Vercelli 455) una ‘mostra’ con la refurtiva, per facilitarne il riconoscimento da parte dei legittimi proprietari. (Adnkronos)