Demoliscono un palazzo, crolla la casa dei vicini

vigili del fuocoCagliari, 21 gennaio 2014 – Tragedia sfiorata questa mattina a Villacidro durante i lavori di demolizione di una vecchia casa. L’opera di un piccolo escavatore al lavoro nel vecchio immobile da abbattere ha provocato il crollo dei muri di due camere al piano terra dell’abitazione confinante.

Fortunatamente in quel momento gli anziani padroni di casa – una coppia di 87 e 85 anni – non erano in casa. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco. Dichiarata l’inagibilità dei due appartamenti abitati. (ANSA)