Arriva il vero inverno, perturbazione porta pioggia e neve

meteoRoma, 22 gennaio 2014 –  Neve sui rilievi fino a bassa quota, piogge ed acquazzoni su gran parte d’Italia, venti forti e temperature in calo anche di 5-8 gradi rispetto ai giorni precedenti, specie al Centro-Nord: questo lo scenario meteorologico dei prossimi giorni che vedranno l’arrivo del vero inverno. E’ infatti in arrivo, secondo le previsioni degli esperti, una perturbazione che, a partire da domani al Centro-Nord, portera’ a un peggioramento delle condizioni meteo. “L’autunno che pareva ‘senza fine’ sta per concludersi – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera – da giovedi’ un nuovo intenso peggioramento dara’ il via ad una fase tipicamente invernale. Questo avviene dopo una prima parte di stagione con temperature sopra le medie, non solo in Italia ma anche in Europa”. Sara’ l’aria fredda sul Nord Europa, nota Nucera, a scendere piu’ a sud, spingendosi anche sull’Italia. “Lo fara’ – aggiunge – attraverso una perturbazione che da giovedi’ portera’ un nuovo peggioramento, a iniziare da Nord e Tirreniche”. Domani, in particolare, l’arrivo di una nuova perturbazione portera’ pioggia su quasi tutto il Centronord, in Campania e nelle Isole, “mentre sulle Alpi – afferma il meteorologo Andrea Giuliacci del Centro Epson Meteo – cadra’ di nuovo la neve anche al di sotto dei 1000 metri”. Sara’ pero’ venerdi’, precisa l’esperto, “che arrivera’ il primo vero impulso di aria fredda di origine artica sul nostro Paese dall’inizio dell’inverno. Il nucleo di aria fredda creera’ un vortice che si posizionera’ sulla Corsica e rendera’ la giornata molto instabile e perturbata”. Le piogge e i temporali, continua il meteorologo, “riguarderanno il Nordest e le regioni del Centrosud, in particolare quelle tirreniche e le Isole. Le piogge saranno accompagnate da molto vento e da correnti fredde che riporteranno le temperature su valori vicini a quelli tipici del periodo”. Giuliacci invita a fare attenzione “ai venti intensi che saranno burrascosi in Sardegna, con raffiche anche a 100 km/h”. Nel fine settimana, sempre secondo le previsioni del Centro Epson Meteo, e’ previsto tempo tutto sommato buono al Nord, mentre insisteranno un po’ di piogge (localmente intense) al Sud e Medio Adriatico, con nevicate fino a quote collinari sull’Appennino. “Il freddo intenso, portato da gelide correnti polari, potrebbe invece arrivare sull’Italia agli inizi della prossima settimana, e nella giornata di martedi’ – conclude l’esperto – non si esclude la possibilita’ di qualche nevicata fino in pianura al Nord”. (ANSA).