Evasa Iva, sequestrati beni per 1,5 mln

gdfCosenza, 23 gennaio 2014 – Beni mobili e immobili per 1,5 milioni di euro sono stati sequestrati a Cosenza dalla Guardia di finanza ad un noto imprenditore proprietario di società del settore dell’abbigliamento. La società che ha punti vendita a Cosenza e in altre città italiane, secondo quanto emerso, avrebbe omesso, negli anni 2009 e 2010, di dichiarare introiti milionari evadendo l’Iva per 1,5 milioni. Per evitare responsabilità penali si era anche intestata la società ad un ultraottantenne.(ANSA).