Prete esibizionista a Savona, condannato a 7 mila euro

prete-280Savona, 23 gennaio 2014 – Un prete esibizionista e’ stato condannato a 7.500 euro di multa per atto osceni in luogo pubblico. La pena e’ stata inflitta dal gip Donatella Aschero su richiesta del pm Chiara Venturi nei confronti di don Giuseppe Canavese, 50 anni, che dal 2010 e’ parroco di Millesimo. Come scrive La Stampa, il sacerdote, in abiti borghesi e in stato di ebbrezza si sarebbe calato i pantaloni per strada in via Gramsci a Savona, a pochi passi dalla Torretta, mostrando i genitali mentre sull’altro lato della strada stavano transitando alcune adolescenti. Accompagnato in caserma era stato identificato e quindi denunciato alla Procura di Savona appunto per atti osceni in luogo pubblico. In via cautelativa don Canavese e’ stato rimosso temporaneamente dall’incarico e invitato a un periodo di riflessione dalla Curia Vescovile. (ANSA).