Stalking: vuole abitare in casa ex moglie e figli, arrestato

polizia47Pisa, 23 gennaio 2014 – Non voleva saperne di accettare la fine del suo matrimonio e soprattutto di abbandonare la casa coniugale dove l’ex moglie vive insieme ai loro due figli minorenni ma l’ultima lite gli e’ costata l’arresto. L’episodio e’ accaduto a Pisa nei giorni scorsi ed e’ stata la donna a rivolgersi alla polizia per chiedere aiuto. L’uomo, in passato, era gia’ stato arrestato per avere violato il divieto di avvicinarsi all’ex moglie e all’abitazione della donna. L’altra sera quando ha riportato i figli a casa si e’ introdotto nell’appartamento e con forza si e’ impossessato delle chiavi: l’ex moglie a quel punto ha chiamato il 113 e quando la volante e’ giunta sul posto l’uomo ha tentato di giustificarsi avanzando diritti di proprieta’ sull’abitazione stessa, ma sono stati i figli a riferire agli agenti che il padre aveva cercato con violenza di impossessarsi delle chiavi della casa al fine di poterne disporre liberamente. Solo in seguito all’intervento dei poliziotti l’uomo ha desistito: portato in questura e’ stato poi messo agli arresti domiciliari. (ANSA).