Vendita auto su marciapiedi, multe per 36mila euro

carabinieri51Napoli, 23 gennaio 2014 – Mancati pagamenti del canone comunale per l’occupazione di spazi e aree pubbliche per 65mila euro da parte di rivendite d’auto che parcheggiavano vetture sui marciapiedi della città sono stati accertati dai carabinieri di Napoli che hanno contestato violazioni amministrative per circa 36mila euro e sequestrato, in varie zone del capoluogo partenopeo, 36 autovetture e 2 motocicli in vendita su suolo pubblico senza la copertura assicurativa. Nel corso di controlli della circolazione stradale eseguiti nelle ultime 24 ore a Napoli, i carabinieri della Compagnia Centro hanno sorpreso 79 cittadini che circolavano nei Quartieri Spagnoli e nelle strade circostanti via Toledo alla guida di vetture o scooter senza polizza assicurativa. Denunciate, per uso di atto falso e ricettazione, altre tre persone che, alla guida di vetture, circolavano con tagliandi assicurativi falsi. Sei persone sono state denunciate dopo essere state sorprese alla guida di auto o scooter senza aver mai conseguito la patente. Complessivamente sono state contestate 94 violazioni al codice della strada per un ammontare complessivo di circa 66mila euro. (ANSA).